Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Storico
 

  • JUST FRIENDS

È giunto alla seconda edizione Just friends, percorso di avvicinamento al volontariato sociale per il tramite dello sport, in particolare la vela e le uscite in montagna. L’elemento innovativo di questa proposta di volontariato – rivolta agli studenti delle scuole superiori del territorio - sta nell’invogliare i giovani a spendersi per gli altri praticando insieme, alla pari, attività sportive e del tempo libero. Va da sé che lo sport in tutte le sue espressioni non solo promuove lo stare bene ma crea occasioni di socializzazione, divertimento e complicità. Tanto più il "fare insieme" a persone svantaggiate consente di far avvicinare con naturalità mondi che normalmente si frequentano o conoscono poco.
Il corso è condotto in collaborazione con la cooperativa sociale Archè, i volontari della SAT di Arco e l’associazione Prisma, enti con cui la Cassa Rurale ha una collaborazione ormai consolidata. Just friends si connota per una progettualità di rete, perché oltre ai neovolontari coinvolge più enti che si occupano di servizi alla persona – e i loro utenti – già sostenuti dalla Cassa Rurale. In accordo con gli istituti scolastici, ai ragazzi che partecipano a Just friends vengono riconosciuti i crediti scolastici.
 

  • CALENDARIO 2011

L’idea nasce dalla volontà di dare visibilità – tramite il calendario – all’impegno della Cassa Rurale nei vari ambiti del sociale. Alla distribuzione del calendario è collegata una raccolta fondi i cui proventi vengono destinati ad un progetto di solidarietà attinente al tema del calendario. Il calendario 2011 è dedicato ad alcune delle attività sportive giovanili che la Cassa Rurale sostiene sul territorio. Ogni mese uno sport. Le foto ritraggono gli atleti, dai più piccoli agli adolescenti, in allenamento; scatti in cui si colgono divertimento ma anche gesti atletici, impegno, determinazione e voglia di fare bene.
Il ricavato della raccolta fondi - 1.014,23 euro - è stato devoluto in beneficenza a favore di un progetto innovativo di ‘sport per tutti’. Scopo dell’iniziativa è quello di aumentare l’offerta sportiva rivolta alle persone svantaggiate del nostro territorio, con l’introduzione del Sup surfing. Il Sup surfing, in inglese stand up paddling, è una sorta di surf praticato con una tavola e una pagaia.
I fondi raccolti hanno finanziato l’acquisto di una tavola e del relativo equipaggiamento che, insieme alle attrezzature messe a disposizione dalla cooperativa Archè, offriranno alle realtà sociali del territorio che si occupano di persone con disabilità intellettiva o di giovani con disagio una nuova proposta di attività sportiva.